11 curiosità inutili che quando scoprirai vorrai raccontare a tutti

Condividi la notizia.-

11 curiosità inutili che quando scoprirai vorrai raccontare a tutti

Mai sentito parlare di nozioni inutili? Eccone qualcuna simpatica, da raccontare subito

L’amico sapientone che ne sa una più del diavolo, esiste in ogni comitiva, e fa comodo a tutti quando proprio non ti ricordi se…ma non sarebbe più divertente avere l’amico sapientone di nozioni del tutto inutili? Almeno avrebbe sempre qualcosa di buffo da raccontare. Ecco di seguito 11 curiosità che puoi sganciare a cena per stupire i tuoi amici, e magari per fare colpo su quel ragazzo così carino… e aggiungine una dodicesima, puoi guardarla in questo video:

1. Paul Winchell, la voce di Tigro di Winnie the Pooh, ha inventato un cuore artificiale.

Winchell fu il primo a brevettare un’idea per un cuore artificiale meccanico. Il design è stato sviluppato ulteriormente all’Università dello Utah e il Dottor Robert Jarvik ha impiantato il primo cuore artificiale permanente e di successo in un essere umano nel 1982

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2. Il Ketchup è stato venduto come medicina negli anni ’30.

Per un periodo, nel 19esimo secolo, il ketchup è stato usato come medicina: così lo vedeva nel 1835 il presidente del dipartimento di medicina presso l’Università Willoughby in Ohio (Usa). Egli pensava che i pomodori potessero curare malattie come diarrea, ittero e indigestione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3. Per viaggiare dalla Corea del Nord alla Norvegia, devi solo attraversare un paese.

La distanza in linea d’aria (rotta aerea) dal centro geografico della Corea del Nord al centro geografico della Norvegia è di 7.518 km (4.671 miglia o 4.059 miglia nautiche). Raggiungerla è possibile attraversando soltanto la Russia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4. I cavalli non possono vomitare.

La motivazione è tutta nella struttura anatomica dell’apparato digerente del cavallo. In generale, lo stomaco degli erbivori non è adatto ad espellere gli alimenti, e il cavallo poi proprio non riesce a vomitare perché la valvola che mette in comunicazione lo stomaco con l’esofago è molto potente e si apre solo in una direzione, verso l’interno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5. L’anatra del lago argentino ha un pene lungo quanto tutto il suo corpo.

Proporzionato alla lunghezza del corpo, il primato per il pene più lungo spetta all’argentina Oxyura Vittata, piccola anatra del Sud America con un pene lungo quanto il suo corpo, circa 45 cm. E questo è divertente se si pensa che la maggior parte degli uccelli neanche possiede un pene.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

6. Il miele è l’unico cibo che non scade mai: lo stesso miele che è stato sepolto con i faraoni in Egitto è ancora commestibile.

Come tutti i paesi Africani, gli Egiziani apprezzavano il miele tanto da conservarlo anche nelle tombe dei Faraoni. Dopo ben 4000 anni, infatti, quando i vasi di miele ermeticamente chiusi vennero aperti, si scoprì che il loro contenuto, sebbene mutato, si poteva dire ancora commestibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

7. Il “secondo” è chiamato così perché è la seconda divisione dell’ora, la prima divisione è il minuto.

Il minuto secondo è più comunemente detto secondo (per ellissi del termine corretto). Il minuto primo invece è quello che comunemente chiamiamo minuto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8. L’Oceano Atlantico è più salato dell’Oceano Pacifico.

L’oceano Atlantico è in media più salato di quello Indiano e del Pacifico. I grandi fiumi, come il Rio delle Amazzoni, rilasciano in mare enormi quantità di acqua dolce che influenzano la quantità di sale nelle acque.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

9. L’umanità ha trascorso complessivamente 11.300 anni a guardare il video musicale “Love the Way You Lie” su YouTube.

Il video musicale prodotto per Love the Way You Lie è stato diretto da Eminem. Con oltre 1 miliardo di visualizzazioni, è uno dei video più visti di YouTube.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10. I pirati avevano delle un occhio coperto di nero in modo che almeno un occhio sarebbe stato sempre pronto all’oscurità, permettendo loro di vedere al buio sotto ai ponti, in un istante.

L’occhio umano ha bisogno di circa 45 minuti per abituarsi completamente alla totale o parziale assenza di luce, e in questo modo i pirati si garantivano una migliore reattività in ogni occasione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11. La colla del francobollo medio contiene 5,9 calorie.

La composizione della colla sarebbe data da salda d’amido e zucchero, più alcuni aromi naturali per un risultato di 5,9 calorie per francobollo.

 

Hits: 221

Commenta la notizia...

Copy Paste blocker plugin by jaspreetchahal.org