Si celebra oggi la Giornata Mondiale Sclerosi multipla

Condividi la notizia.-

Una giornata dedicata alla Sclerosi Multipla, ma anche per celebrare i cinquant’anni di vita di Aism: tanti appuntamenti per raccogliere fondi per la ricerca.

Si celebra oggi la Giornata Mondiale della Sclerosi multipla, un appuntamento importante per stare vicini ai malati, alle famiglie e per supportare la ricerca. Ogni anno si registrano circa 3.400 nuovi casi di sclerosi multipla, uno ogni tre ore. Sono oltre 118mila gli italiani che soffrono di questa malattia neurodegenerativa cronica che nella maggior parte dei casi colpisce in giovane età, tra i 20 e i 40 anni, soprattutto donne (il doppio degli uomini).

Questi sono solo alcuni dei dati del Barometro 2018 della sclerosi multipla, realizzato dall’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism). In occasione di questa ricorrenza, che quest’anno coincide coi cinquant’anni di vita di Aism, sono diverse le iniziative organizzate fino al 3 giugno. Oltre a congressi scientifici e convegni, le iniziative prevedono la raccolta fondi tramite la vendita di piantine di erbe aromatiche, iniziativa che coinvolgerà 400 piazze italiane.

Non dimentichiamo la campagna di azione #Smuoviti: la call to action che chiede di unirsi al movimento Aism “per fermare la sclerosi multipla perché da 50 anni la sclerosi multipla non ci ferma”, recita lo slogan. Un messaggio che mira al coinvolgimento di ogni cittadino e delle Istituzioni attraverso la firma della Carta dei diritti (smuoviti.aism.it). Inoltre, come sempre sarà attivo il numero verde 45512, che permetterà di sostenere particolari progetti di ricerca legati alla forma progressiva di sclerosi multlpla, la più grave a oggi orfana di trattamenti efficaci.

Hits: 171

Commenta la notizia...

Copy Paste blocker plugin by jaspreetchahal.org