Lo sapevate!? Curiosità sul sesso!

Condividi la notizia.-

Il sesso è una pratica antichissima e soprattutto è un elemento fondamentale nella vita degli uomini.

Riguarda una complessità di comportamenti finalizzati sia alla riproduzione che alla ricerca del piacere ma che comunque si intrecciano a tantissimi altri aspetti sociali che nel tempo, con l’evoluzione della specie e con il progresso, hanno assunto sempre nuove prospettive.

La sessualità investe diversi ambiti più o meno collegati tra loro come la biologia, la società, la cultura, la psicologia e coinvolge l’uomo nei suoi aspetti più importanti: la crescita, la socializzazione, i rapporti relazionali….

Ormai il sesso è divenuto anche un argomento non più taboo e quindi di frequente affrontato sui principali mass-media.

Ma, tralasciando tutti gli aspetti teorici dell’argomento, è interessante approfondire anche le curiosità legate al fenomeno, vediamone qualcuna!

  • Negli anni ’90 i DVD vennero inseriti in commercio poiché utilizzati nel mercato del porno. Solo la capienza di un DVD permetteva infatti di riprendere la stessa scena in varia angolazioni e la vera svolta c’è stata quando vennero utilizzati per la prima volta anche per i film normali che avevano sempre più contenuti speciali e quindi richiedevano sempre più capienza!
  • Il porno è stato anche il precursore del VHS cioé le care vecchie videocassette!!! Inizialmente i film porno venivano proiettati al cinema, poi è stato proposto di metterli in commercio per aumentare i guadagni e con le videocassette si è aperto un nuovo mercato!
  • Il pene di un uomo è lungo in media tra i 12,7 cm e i 15,6 cm. Tra gli animali si registrano dei record: una balena azzurra ha un pene che raggiunge anche i 3,6 METRI, quello dell’anatra lacustre argentina è di 40 cm ma può raggiungere l’estensione massima di mezzo metro. Certo un po’ scomodo… ma la natura ha pensato anche a questo! Quando l’animale non è occupato nelle pratiche sessuali, l’organo riproduttivo (a forma di cavatappi) riacquista dimensioni più gestibili e rientra nel suo addome;
  • …e pensare che, a domanda diretta, la maggior parte degli uomini rispondono che la misura media del pene è di 20 cm e le donne invece 10 cm… ;
  • secondo le principali ricerche sull’argomento, la fantasia più ricorrente tra gli intervistati è quella del sesso orale passivo;
  • parlando di pratiche sessuali, l’8% delle coppie ammette di avere regolarmente rapporti anali;
  • sfatiamo il mito che “una botta e via” è solo una tendenza maschile perché dalle ultime ricerche emerge che il 60% degli uomini intervistati ha ammesso di aver avuto storie anche di una notte sola… ma anche il 54% delle donne hanno confidato la stessa cosa!
  • pare che l’acquisto dei preservativi non sia solo appannaggio degli uomini perché il 40% delle vendite sono fatte alle donne!
  • nel 1609 è stato ritrovato a Bologna, dal Dott. Wecker, un cadavere con la particolarità genetica di avere 2 peni e dopo questa scoperta sconvolgente sono stati registrati altri 7 casi simili;
  • è stato dimostrato che l’orgasmo femminile può essere considerato anche un potente antidolorifico poiché rilascia endorfine nel metabolismo, lo stesso motivo per cui si prova successivamente una sensazione di torpore, rilassatezza e sonnolenza;
  • indagando sui posti più strani in cui fare sesso, il 56% delle risposte maschili ha indicato come il luogo di lavoro sia il preferito;
  • parlando di tradimento, dalle ricerche emerge che sia un fenomeno molto diffuso tanto che 1/3 degli intervistati dichiara di aver tradito in passato;
  • durante un rapporto sessuale, il nostro corpo è inondato da tantissime sensazioni ed una ricerca ha voluto proprio analizzare le caratteristiche di questo fenomeno tanto da concludere che viaggiano dalla pelle al cervello ad una velocità massima di 251 Km all’ora!
  • nonostante la tendenza contraria delle nuove generazioni, da un’ultima ricerca è emerso che il 29% degli intervistati hanno scelto di arrivare vergini al matrimonio;
  • parlando sempre di durata, è stato calcolato che un rapporto sessuale che comprenda l’approccio, i preliminari, la penetrazione ed il rilassamento finale dura in media 39 minuti;
  • tra le abitudini sessuali più diffuse, al 58% degli italiani piace utilizzare un linguaggio “sporco” durante i rapporti sessuali;
  • il mercato del porno è un’attrattiva ancora attuale tanto che il 22% degli intervistati dichiara di aver affittato o comprato da internet almeno una volta un film porno;
  • infine, la notizia più sconvolgente che emerge dalle ricerche sull’argomento, è che non a tutti piace fare sesso!

Hits: 260

Commenta la notizia...

Copy Paste blocker plugin by jaspreetchahal.org