Festeggia 60 anni birichini il principe Alberto

Condividi la notizia.-

Festeggia 60 anni birichini il principe Alberto

Il sovrano di Monaco taglia un traguardo importante. E con la sua 138esima conquista, la campionessa di nuoto Charlene Wittstock, vive il suo presente sereno di marito e padre di due gemelli. Ma prima di loro…

«Da grande voleva fare il cow boy o il carabiniere», come ha detto a Isabelle Rivière e Peter Mikelbank, nel libro Albert II, l’homme et le Prince (Fayard), che esce oggi in Francia, nel giorno del suo sessantesimo compleanno. «Ma ormai i sessanta sono diventati i quarant’anni moderni», ricorda Alberto di Monaco, che non ha potuto fare il carabiniere, ma in compenso possiede un patrimonio personale stimato intorno al miliardo di dollari, ha sposato Charlène Wittstock, una ragazza sud africana, che di anni ne ha appena quaranta e ha avuto due splendidi gemelli, Gabriella e Jacques, erede al trono del Principato.

La sua vita è diventata un lungo fiume tranquillo, ma ne ha viste tante e ha avuto avventure di vario tipo, con individui di sesso femminile, a cominciare da quelli con le sorelle, soprattutto con la maggiore, Carolina, che racconta nel libro: «Mia madre e sua sorella, mia zia, dicevano che ero la bambina più insopportabile  mai esistita e ci credo, soprattutto quando guardo la cicatrice sul labbro superiore di mio fratello. Gliel’ho procurata quando avevo 4 anni e lui 3 e condividevamo uno dei primi mangia dischi: non eravamo d’accordo su quale canzone ascoltare. Ho preso l’apparecchio e gliel’ho lanciato in piena faccia, spaccandoli il labbro tanto profondamente da lasciarli una cicatrice indelebile», racconta la principessa Caroline, descrivendo il fratello come «l’uomo più straordinario che una donna possa incontrare» e tessendo le lodi di «un individuo di rara generosità d’animo, nei confronti di tutti».

È probabilmente quello che hanno pensato le 137 donne repertoriate, dai giornali di tutto il mondo: da quelle celebri, come Brooke Shields, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Kylie Minogue, Gwyneth Paltrow, solo per citarne alcune, alle tantissime sconosciute, comprese le madri dei suoi due figli naturali: Jasmine Grace di 25 anni e Alexandre di 14, che il Principe ha riconosciuto e con cui, ammette nel libro, di avere relazioni gradevoli, ma molto sporadiche.


«I rapporti non sono facili con madre di Alexandre», dice a proposito di Nicole Coste, l’ex hostess di colore, con cui ebbe una relazione durata 6 anni. Meglio andrebbe con Jasmine Grace, che si reca spesso a Montecarlo, a trovare la sua amica Pauline Ducruet, figlia di Stefania. «I suoi soggiorni nel principato, non mi creano nessun problema, ma la coabitazione non è sempre facile. Forse si arrangerà con il tempo», ha detto nel libro.

Ma è stato con la sua 138 esima conquista, la campionessa di nuoto, Charlene Wittstock, arrivata in punta di piedi nella sua vita, che lo scapolo più ambito del gotha internazionale ha capitolato, per ritrovarsi a 60 anni, sovrano felice con la principessa al suo fianco, e due deliziosi gemelli, che adora.

Hits: 99

Commenta la notizia...

Copy Paste blocker plugin by jaspreetchahal.org